Umiltà

Ci vuole umiltà per riconoscere i propri errori, per accettare le critiche e correggere le inevitabili sciocchezze che si sono scritte. È grazie all’umiltà se si impara dagli altri e si capiscono i propri errori.
È prova di grande umiltà l’uso del correttore ortografico: si è umili ma anche saggi.

La prova oggettiva che non si è umili è la risposta “Si però io volevo dire…” a un’eventuale critica. Quando si risponde con una frase simile significa che ci giustifichiamo. Questo non è un comportamento umile.

Cosa fare? Allenarsi allo specchio per rispondere “Ok, mi pare tu abbia proprio ragione, fammi capire bene …” a quel punto sembrerete umili e andrà bene lo stesso.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...